Lucca C&G 2012 ,com’è annata? che s’è comprato? chi c’era? (e speriamo sia l’ultimo post)

Ce la ricorderemo così almeno per un anno la più grande manifestazione italiana dell’intrattenimento beone e cazzarone , 3 in europolandia se la Merkel co altri paesi sotto il regno di Odino non la smettono de cercar di sbatterci fuori a colpi di Spread….

Detto questo il resoconto di LuccaC&G2012 è lungo e iniziamo subito col dire una cosa molto molto tranquilla

Sta cazzo di fiera SPACCA ogni anno!!!

Ripreso dalla goduria ,da un viaggio Lucca-Roma+Neonato (che è già tutto un programma) e da una intera notte passato a leggermi quanto di umano possibile per parlarne stamane , finito poi alle 5 di mattina ad aver letto solo alla “in media buono” Anima e Sangue e Regnodi Osiride del ciclo di Sine Requie XIII e postar cazzate come da tradizione per i reduci dal Lucca….vabbè mobbasta e passiamo al cloù

Intanto …giusto per deliziarvi il palato …eccovi il bollettino di guerra di MR Gogio….

(da destra verso sinistra).. Cielo Cremisi+Cinque Anime+carte da gioco, Destino Oscuro, Sine Requie XIII Regno di Osiride ,Urban Heroes , Stupor Mundi, Di che Cosa hai Paura

(sinistra verso destra fila in basso) ..Racconti delle Terre Selvagge+Pontelagolungo+Schermo per L’unico Anello, Pathfinder Morte Sovrana + Ascesa dei Signori delle Rune , Project HOPE Götterdämmerung….. (in alto da destra verso sinistra) Hot War , Mini Rock , Kult Schermo+ Avventura , Anima e Sangue ..e un botto di roba di Lupo Solitario tutta firmata da Joe Dever

E della serie facciamo subito del male ecco i Commenti a Caldo su i prodotti subito dopo il salto..

La linea di prodotti a marchio L’Unico Anello: parliamo del top grafico su questo non c’è dubbio ; si conferma la buona qualità e la passione nel veder realizzare il mondo della terra di mezzo con una cura non indifferente…parere: notevole (e vincitore meritato del B.o.S. 2012)…rosicata totale aver trovato Francesco N. solo il giorno dopo e dunque niente prodotti “firmati”…fuck me… notizia negativa, non mi pare che l’avventurina in offerta gratuita l’abbia ricevuta mmmmm.

Pathfinder “Ascesa dei Signori delle rune”&“Guida Morte Sovrana”: Questo è quello che D&D si è dimenticato per anni..è il mio primo pensiero; un prodotto mastodontico ,forse non pratico ma completo al midollo e con molta probabilità uno dei manuali più curati dell’intera linea …un must ASSOLUTO per chi usa questo bel giochino e chi invece sta per addentrarsi nel (ormai più che confermato) sostituto di D&D. Al contrario del “manualozzo” questo compendium mi pare tra i più scarsi dell’intera linea , offre poco e quel poco (racchiuso in pochissime pagine) per altro non è di questa chissà punta di originalità…evitabile e accorpabilissimo al primo numero della saga che a breve inizierà il suo ciclo

Kult “schermo+ avventura”: uno schermo con i controcojoni direbbe un mio amico; io dico un bello e buono schermo “che ce voleva” ,l’avventura al contrario non mi pare sia chissà cosa e la carta con spillatura annessa mi sembra molto fragile… indispensabile il primo , meglio realizzabile il secondo

Anima e Sangue: l’ho finito di leggere ieri sera (e se ce la faccio lo recensisco oggi stesso) e mi ha spiazzato,molto, sicuramente un prodotto che ha un potenziale di vendita e di add-ons enorme (bella furbata Curte!) e molto molto accessibile, comparto grafico dell’ “embè che te volevi aspettà!” nel senso positivo del termine ; sono ancora scosso ma sappiate che secondo me può regalare sessioni davvero folli (alla Paranoia diciamo). Contentissimo per l’artwork e la dedica (del Matt Curte) che come sempre ti fanno sempr sciogliere ogni dubbio se conviene o no farsi Roma-Lucca per dei manuali

 Mini Rock: o cazzo che figo! no davvero… se avete soldi e tempo aggiudicatevi questa perla perchè ha davvero molto fascino questo piccoletto. Un omaggio al Rock ,quello vero, quello cazzuto con delle trovate davvero fighe e un buon regolamento che a leggerlo pare tanto semplice quanto cool ..gradito il plettro in omaggio 😀

Hot War: sempre stato attratto da questo Indi/NewWave e finalmente l’ho fatto mio, discreto ,ben fatto (specie la carta lucida e la copertina rigida) e gradevole da leggere … leggendolo l’ho trovato un pò troppo sopravvalutato nel panorama ma regge bene nel complesso

Destino Oscuro+Cielo Cremisi+Carte+Fumetto: porca puttana! e và che son pure autoprodotti e alla prima apparizione… se questo è l’inizio tanto di cappello…il prodotto l’ho trovato gradevolmente ben fatto con picchi di artwork e una solidità della manualistica davvero buona (Cielo Cremisi è un fottuto mattone!) …sensazione generale di stupore e di contentezza per il panorama italiota ,davvero

Sine Requie XIII Regno di Osiride: avendo una fidanzata/moglie/compagna appassionatissima di Egitto (tanto da farmici fare una vacanza di molti $$$ per tutta la nazione ) è il primo manuale che ho letto e sfogliato e ,cazzo, che roba ragazzi… pochine le regole ,come al solito, ma tanta ,tanta,tanta robba interessantissima e spunti eccezionali … l’artwork del manuale è il migliore che ho ricevuto da quando vado in fiera e con annesso autografo del Leo&Curte che mi piace assai… insomma il MUST BUY per eccellenza lo era e lo è (probabilmente lo sarà..) .Concludo dicendo che è l’ennesimo Lucca dove il prodotto di punta è sicuramente S.R. XIII e anche quest’anno mi dispiace ma si riconfermano ancora loro

Stupor Mundi: brutto era e bruttino è ,nel senso che seppur il manuale si presenta tra il male e il malino il materiale al suo interno è frutto di un accurata visione storico cronistica niente male (ma evitabile se si ha tempo e voglia di imbracciare un paio di libri delle scuole medie). Detto questo il resto stona un pò con il livello che un gioco come Runequest richiederebbe; detto tra noi il prezzo è in linea con alcuni indi di pari qualità cartacea…nulla di sconvolgente dunque ma un ottimo add-ons per gli amanti dello “storico” in Runequest (e appassionati del medesimo)

Urban Heroes: una davvero bellina ragazza mi ha fatto (oltre che un iponotico charme su mostri) un ottima presentazione del gioco ,e se solo la metà delle cose che dice sono su carta allora i “nuovi” ragazzi ne hanno di strada da fare anche se il tema super-eroistico è una di quelle robe che nei GDR girà come l’erba nei caffè di Amsterdam. Per ora ho avuto solo modo di sfogliarlo e a parte qualche artwork più o meno discreti e un pò di impaginazione “stancante” colpa anche de fatto che il manuale è un bel tomo di quasi 220 pagine ma in realtà è un effetto ottico-demotivante perchè in fondo in fondo il manualozzo ha molte ,anzi moltissime illustrazioni… nel complesso dovrò valutarlo ma lo stile è gia molto ganzo..Ah! grazie dell’artwork

Di che Cosa hai Paura: ecco un altro “mattone” che tempo fai decretai come gioco mediocre ma che voglio comunque addentrarmici per vedere se sono io che non l’ho capito affondo o se davvero il sistema GUMSHOE  sia tanto pessimo quanta la mia prima idea iniziale. Il manuale presenta un doppio legame con il manuale Esoterroristi ma secondo me penalizza quello che poteva essere un bellissimo e snello A5 persino cartonato…invece nulla ti appioppano stò collegamento che proprio non digerisco (come quando ti vendono una cosa e ti..vabbè s’è capito). Lo leggerò forse per ultimo ma ammetto che il tema e il come viene trattato è davvero suggestivo e ben fatto …staremo a vedere se stavolta me lo mando giù

Continuando nell’escursus della fiera devo fare i complimenti a molta gente e critica ad altre…


Complimenti a i ragazzi di URBAN HEROES che oltre a essere dannatamente cool sanno come farsi vedere..piccola nota su “lei” se questa ragazza vende bene come ha venduto a me un manuale allora assumetela , per il resto nulla da dire se non auguri e al prossimo lucca (se spera..)

Altro “complimenti” allo stand della RAVEN che è riuscita ad accaparrarsi uno dei posti più maledettamente trafficati e terribilmente intrisi di umani..piccola critica : URGE PIU’ SCENOGRAFIA ,cazzo ti sei preso la briga di ri-pubblicare VAMPIRI e faccelo un minkia di Cartonato cazzuto per dire che “io c’è lo più grosso”…..ma dall’altra sponda ..eccolo..

Anima e Sangue (anche qui si poteva spettacolizzarlo meglio …un banner alto è molto meglio di uno altezza fila”) , un grazie a i poveri disegnatori seviziati a lavorare come i sette nani quando non c’era la Bianca a casa (dunque niente cose zozze a 8 ,tutti giù in miniera che meglio da fare non c’era)

Poi vabbè c’era un pazzo ,un maniaco (notare il mio sguardo premuroso da chi si cura di casi clinici gravi con premura medica) …non ci fate caso è solo l’autore di Anima è Sangue e co-autore di Sine Requie.. tanto per dire eh!… il bello è che cercava mio figlio e ha trovato solo il suo manuale nel passeggino  probabilmente per poco non avrà pensato di avere le visioni tanto era lo stress e tanto Anima e Sangue lo stava prosciugando

Altro giro altra foto sfocata dimmerda , siamo alla Asterion che ormai è chiaro a tutti la loro losco e subdolo piano di conquista del capannone (ogni anno almeno 2×2 metri in più non glieli toglie nessuno) …forti di un esercito de Tazze (quelle dove tracannare ottime bevande) ,manuali ormai TOP fiera e tanta roba buona buona manco fosse na bancarella di quelle caramelle&bombe calde … Qui splendente come pochi i manuali placcati in oro (si aspetta e spera..) del Regno di Osiride+ tutta la linea Sine Requie XIII …..poco più in là

..poco più in là eccolo che si nasconde con un +40 a Furtività  dietro un panino (probabilmente magico +1) come se non sapessimo chi cazzo è?!  Si nasconde perchè sà cosa ha fatto e sà che ormai non può sfuggire all’orda di zombie che gli chiedono una firma con il sangue ,per altro mentre lui MAGNA c’è gente che lavora ricordiamolo ,gente come i coraggiosi illustratori (tanti,troppi,clonati..) di Sine Requie XIII che sopportando le briciole del Leo disegnano vere opere d’arte….

cioè fate voi è!…ma dio che roba!

.

Altro giro altro stand stavolta dei…o ma guarda chi c’è!! quel furbone del Fracesco Nepitello che sta ancora godendo come un Ugo Fantozzi davanti alla signora Silvani per il BOS vinto… BOS? …BEST OF SHOW!  comunque eccolo in versione ” LOL vi ho fregato tutti che mo esce il film e ciao ciao teoria forgita” … a gli altri un SUCA e tante grazie per aver partecipato ……………………..se non è contento lui?

Dicevamo poco più in là ecco scorgere “gente nuova” del tipo “o mo voi chi minkia siete? dove andate? un fiorino!” …peccato che anche qui abbiamo dei tizi che con l’autoproduzione non scherzano ed ecco che ti tirano su uno stand che ti presenta (in modo magistrale) senza troppe bla bla bla quello che è il nuovo GDR PAPUZIO  italiano …

eccoli! il team di Acchiappasogni che se la ridono di tutti quelli che del GDR ne fanno filosofie e scuole di pensiero (del tipo “io ho la formula del GDR perfetto… ma ..mm..niente”) . Consci di avere fatto un buon lavoro specie come stand e con tanta passione che gli trasuda tanto ma davvero tato quanta la pazienza di sopportare chi invece ha tanto tempo a correr dietro a idiozie teoristiche …di che cosa parlo? sappiate che mentre questi qui si sbattevano per promuovere un buon prodotto ma comunque al netto del “gioco buono o no” si smanettavano per spingere un GDR nostrano c’è gente che in fiera ci va per demolire il settore pur facendone parte… bè sorry ma tanti auguri a i ragazzi ,davvero umili quanto genuini e fanculo a gli altri, a chi rompe le balle e a chi occupa le demo .

Torniamo a noi ed eccoci all’ennesimo stand… il “moscio” ma ancora tosto a morire cinghialone..

no, non parlo di quello con il cartellino e gli occhiali…

Il cinghialone della Wild Boar che seppur criticabilissimo in quanto a “news in tempo decente” e a scenografia (nulla) prendi e porta a casa che ancora è qui e ti tira fuori i prodotti che aveva annunciato… per altro c’è ancora Fenomena (busta/manuale rosso bianco) che spacca e ancora gira facendomi molto contento.. per inciso son gli unici ad avere quel fior di prodotti INSPIRED DEVICE ..che fidatevi… “è roba buona”

Gira quà ,gira là..acciacca almeno mezza dozzina di piedi e scarpe costose ed ecco che arriviamo a…

Un comitato per la difesa del Rock? no fuoco…. un gruppo rock folk tedesco? fuoco… un gruppo metal svedese? se macchè co stè facce… Semplicemente i  ragazzi di “Mini” che tanto mini non sono ma che ti portano a casal Lucca un bello stand ricco di uno scasso di roba tra cui l’ottimo e devo dire ben pubblicizzato MINI ROCK…piccola critica: la prossima volta la musica tenetela acccesa con un bel CDozzo di Rock dei tempi del “famose male de LSD”

Affianco a loro quelli del GREEBO ma dato che di giochi da tavolo me ne frega relativamente poco l’abbiam crudelmente saltati…non ce ne vogliano,auguri e tante grazie

Passiamo oltre….

La Cantina Sociale di Narrattiva in tutta la sua bellezza..e per bellezza dico davvero bellezza dato che il loro piccolo angolare stand fa tanto “Bordello 1923” che vai che una bella ragazza in jarrettiera non ci avrebbe fatto male (magari con calzina a rete e manuale alla mano). I giovinotti ci portano alla scoperta del narrativo (wow non si sarebbe detto..) e novità davvero figa è il gioco GDR forse, non sò ,ma si, de carte di Bacchanalia con IPAD annesso da tenere sospeso sul tavolo da qualche amico sfigato che non gioca per vedere le animazioni delle carte… in demo a Lucca era impressionante e davvero suggestivo dunque voto 10 ma all’atto pratico lo vedo inutile quanto scomodo ..dunque rimane quel senso di “WOW cazzo figo..solo per 5 min” . Piccola critica..spazio troppo stretto per la carta ma non per LCD ..bo fate voi

Salti a destra e ti trovi … il Coyote

Da solo contro tutti e tutto il giovinotto dello stand tiene a bada orde di neo vittime dell’indi game consci che “stà roba non è D&D ma è mejo” [cit.] . Ottima la scelta dei prodotti (da menzionare che è qui che la JANUS DESIGN tira i suoi ultimi aliti di vita editoriale)  , stand che ho gradito molto e che vorrei sempre vedere a lucca …bravi

e poi c’è lui…

No non lui; questo è l’odioso ,stretto e torturatore piazzone dell’area DEMO (fa na demo qui è come giocà a Assassin Creed su Xbox co na benda su gli occhi  e tappi alle orecchie)

dicevo lui….

non fate caso allo “sfasamento” spazio-tempo del tizio al centro della foto

Il mega super “ce l’ho solo io così grosso” stand di Giochi Uniti ,complice che i loro giochi in scatola ormai sono troppi…a cui si aggiunge un Pathfinder Box niente male ma che mi ha convinto sempre poco (almeno per me che son 15 anni che maneggio D&D e tutte le sue proto-forme)….sulla vostra destra ma non si vede un piccolo angolo era solo per il GDR ,bella merda, ma ci rifacciamo subito gli occhi con la mostra di Pathfinder….

la mia versione di Path che preferisco qui in bella mostra con il suo ex nome Mon Mothma e mappe fighissime per un DM old come mè …queste si sò mappe cazzo!

Intanto mentre tutto ciò accade,mentre Path e Paizo gongolano come lo scemo di striscia fregiandosi ormai di un successo a “strada spianata”  (complice la veramentemerda edizione 4e e un D&D NEXT che ormai è pura leggenda metropolitana del Bronx).. D&D è  TOTALMENTE SPARITO dalla fiera se non con robe coma ARS LUDICA e qualche pazzo che ancora spera di vende quella ciofeca colorita della 4e scontata per disperazione al 70% prendi e porta a casa co pentole e materasso in omaggio … roba che persino Giorgo Mastrota si vergognerebbe solo a vendere

Comunque la critica a Giochi Uniti ci stà tutta  … ti occupi di 3,4 GDR ma lo fai male …male proprio  (poco spazio,poca scenografia…bo)

Tutto finito ….bhè togliendo che a me dei videogame sfrega poco tranne l’epic loser quando la corrente elettrica è “zompata” lasciando demo,sfide, tornei online e quei dementi sul palco di JUST DANCE completamente impietriti come salmoni da banco frigo…diciamo che il padiglione Games offriva ancora qualche sfizio che mi son tolto,tipo…

e diciamocelo…non è che star seduti lì porti proprio bene bene è!

Altra annotazione clonclusiva è un JOE DEVER sempre più triste,sempre più emarginato..tanto che ha chiesto !LUI!  la foto al mio amico…giuro

E fuori? bhè fuori tolto il tempodimmerda era la solita maratona al costume ..alcuni di ottimo livello….

altri ..come diresti a un amica diversamente carina “simpatici”

 Ma devo fare un applauso a un mio vincitore personale..il costume con la miglior posa….

Vabbè..detto questo il resto delle foto lo trovate sul mio profilo personale (qui) ,tanto per il rispetto della privacy…

Concludo dicendo che mi è sfuggito molto di questa fiera , mediamente molto buona, con ottime novità ,un Best Of concreto e coerente (si coerente..) e un buon pacco di divertimento come al solito ..per tutto il resto se avrò tempo e voglia lo metterò su un POST/2 ma per ora penso di aver detto abbastanza .. ora vi lascio che devo cercar di leggermi in tempo utile almeno un paio di GDR oggi e un altro paio stasera…. ciao e un grosso LOSER a chi non è venuto e a chi ancora non è mai venuto ..a tutti gli altri un augurio di un buon anno GDRludico a tutti …indi e non

Annunci

Informazioni su Mr_Gogio

"Se fossi normale non sarei qui"... giocatore di ruolo da 15 anni e forse più, ho praticamente consumato metà della mia vita a giocare e analizzare giochi, che spesso sono fatti male e sono venduti peggio; mi piace il cinema, la figa e mai e poi mai ammetterò che mi sbaglio su qualche cosa....piuttosto "tira iniziativa!"

Pubblicato il novembre 5, 2012, in Discussioni varie con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 8 commenti.

  1. Ah! Grazie per il “premio peggior scenografia” – so che dico una banalità, ma i soldi preferiamo spenderli per fare giochi. Anche perché, tecnicamente parlando, al momento siamo l’unico editore italiano specializzato in GDR… Però prometto che l’anno prossimo faremo di meglio.
    Peccato che ti siano sfuggite le nostre novità, o forse non ti sono piaciute; la prossima volta faremo di meglio.
    E sì, comunque “il cinghialone” sono anche io – quello con il cartellino e gli occhiali – e del resto, non basto forse come riempimento dello stand? Ok, ok… la prossima volta faremo di megl… ehm 🙂

    Luca di Wild Boar

    P.s.: lo so, una “cubista” sarebbe stata meglio… ma noi abbiamo il buon Angelo, siamo contenti così 🙂

    • I soldi li spendete bene infatti… mentre altri (più grossi) son spariti voi continuate a non cedere il passo ,bene bene …per la scenografia ,bhè io essendo un appassionato di arte e esteta non posso che dirvi “CAZZO CARTONATI!” ahahhahah

    • per inciso le vostre novità mi son piaciute (alcune si altre no altre devo ancora saggiarle con cura) … per il resto finchè mi portate Fenomena ,il buon Eymerich e DungeonslayerS ben vengano i cinghiali selvaggi 😀

  2. I’ll right away grasp your rss feed as I can’t find your e-mail subscription hyperlink or newsletter service. Do you have any? Please let me understand in order that I may subscribe. Thanks.

  3. Grazie, allora seguirò il tuo consiglio – rinuncerò alle cubiste poco vestite e metterò dei cartonati… 😀

  4. Grazie per la recensione sul progetto Urban Heroes!
    Siamo già partiti con una campagna di iniziative per presentare e vendere il manuale, affiancate ad un continuo aggiornamento dello stesso.
    In breve sarà disponibile una prima errata disponibile free sul nostro sito con altro materiale d’appoggio per Sceneggiatore e giocatori.

    Bene, basta con la marchetta.
    Ci si becca in giro, accompagnati, al solito, dalle nostre standiste/cosplayer/modelle 🙂

  1. Pingback: Recensione Destino Oscuro… ma abbastanza illuminato « Role&gamE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: